Giornalmente mi capita di annoiarmi, di pensare cose tristi, di sentirmi sola.. E penso sempre che ho fame, che mangiare occupa 3/4 del vuoto che ho dentro. In realtà mi ritrovo sempre e solo più vuota. Allora mi chiedo: essere felici prima o poi tocca a tutti, no? Anche stare bene con se stessi, sentirsi completi, appagati.. A me è capitato di sentirmi felice, solo per qualche secondo, ma è bello comunque.. Poi ritorna tutto. Ritorna la rabbia, la solitudine, ritornano i brutti pensieri, le paure.. Ritornano le paure. Ed è sempre così, un alternarsi di momenti tristi, felici, insignificanti, piacevoli, tristi, tristi, tristi.. E stai sempre lì a chiederti “e quando arriva il mio momento?”. E se questo tanto atteso ‘momento’ sia soltanto una leggenda? Qualcosa di utopico? Voi ci pensate mai? È un post senza senso, troppo confuso, ma non importa.. Mi rispecchia più di quanto immaginiate

7disera:

Ogni tanto, chissà poi perché, devo riposarmi anche dalle cose che amo di più.

tropicalsense said: what are the relations between law/legal order and anarchism?
Mi tenete compagnia? Chiedetemi tutto, anche le domande più imbarazzanti, non rifiuto nessuno.

Pliiiiis😔

(Fonte: calmaredentro, via stropicciamoassiemelelenzuola)

Scrivetemi la vostra citazione preferita. Ho voglia di leggervi.

comeilsoledinverno:

cinquantasfumatureditenebra:

😊

dai

(Fonte: hovogliadelletuelabbra, via miseiscoppiatodentroilcuore)

Anonimo said: Sei bella che fai male..

"Sei bella che si balla solo come vuoi tu.." ❤️

justsex:

sex-drugs-rocknroll:

knowingjacktruth:

fuckyeahgreatshit:

(via heyheyrichboy)

mmm, aggressive ladiesss

(via rocksteadyrockhard)
Scrivetemi tutto ciò che volete. Uno sfogo, una richiesta di consiglio, una frase, una domanda, la vostra storia, qualsiasi cosa. Io vi ascolto, adesso, qui.

downhilldeep:

unmondoisolato:

Ho perso le speranze.

Susu people

(Fonte: restanomacerie, via oltreipensieri)

+